Pages

Baabuk: le sneakers di lana tra tradizione e design



Baabuk è un brand di calzature fatte con materiali naturali: pura lana, principalmente. Ma se fosse "solo" questo, non sarei qui a parlarvene. A volte, infatti, ci sono prodotti che raccontano storie, e sono quelli che amo di più. Mi piace molto scoprire realtà che lavorano con la testa e con il cuore, animate da persone che credono fermamente nei propri valori tanto da riversarli in progetti concreti, portati avanti con determinazione.

È il caso di Baabuk, una piccola azienda svizzera fondata da una coppia piena di inventiva: Galina e Dan. Se date un'occhiata al loro store online troverete tre linee di calzature: sneakers, pantofole e stivali. Tutti rigorosamente fatti di lana.
Lo ammetto: quando ho visto le babbucce rosse che sembrano uscite da un libro illustrato di fiabe è stato amore a prima vista! Sono in cima alla mia wishlist e penso proprio me le regalerò a breve. Nel frattempo ho avuto modo di testare le loro urban sneakers: vi racconto qui sotto le mie impressioni.



Perché scegliere scarpe di lana?

Si sa, i benefici della lana sono moltissimi. Siamo abituati a indossarla da sempre scegliendo abiti e accessori fatti con questo materiale naturale ma - chissà perché - l'idea di portare un paio di scarpe di lana può risultare strana. Io stessa non le avevo mai usate. Dopo aver usato queste sneakers, posso dirvi perché valga la pena provarle:
  1. Sono comodissime. Davvero, il comfort di queste calzature è impareggiabile. Avete presente che per spiegare quanto siano confortevoli delle scarpe si dice che indossarle "è come avere le pantofole ai piedi". Ecco: esattamente così! Di solito è necessario un po' di tempo per abituarsi a un paio di scarpe nuove, ma non è il caso di Baabuk: avvolgono il piede senza stringerlo, non hanno elementi fastidiosi di nessun tipo (quindi niente vesciche!). Anche l'interno è morbidissimo, perché realizzato in lana merino. E poi sono leggerissime.
  2. Sono naturali: la lana è una fibra naturale per antonomasia, utilizzata da migliaia di anni, ci sarà un perché! È perfetta per assicurare un'ottima protezione termica e una corretta termoregolazione: in inverno protegge i piedi tenendoli al caldo, in estate favorisce la traspirazione e non fa sudare. Ecco perché le scarpe di lana possono essere utilizzate tutto l'anno. Io ad esempio le ho usate in piena estate.
  3. Sono anallergiche: grazie alla lanolina, la pura lana ha qualità protettive e antibatteriche e una significativa capacità di neutralizzare gli odori. Queste scarpe possono essere indossate tranquillamente anche senza calzini, lasciando la pelle a contatto diretto con la calzatura.
  4. Sono idrorepellenti: un po' d'acqua non vi farà inzuppare i piedi. Ho camminato in un prato dopo la pioggia e le goccioline rimanevano in superficie, senza bagnare l'interno. Infatti, la lana trattata in questo modo ha buone proprietà impermeabili.
  5. Sono facili da pulire: le sneakers possono essere lavate comodamente in acqua fredda, oppure in lavatrice seguendo il programma di lavaggio indicato per la lana. Poi, basterà farle asciugare al sole. La suola è in gomma e può essere pulita con una spazzola.


Com'è nato il brand Baabuk?

Come piace a me: guardando al passato e trasferendolo nel presente, mantenendo saldi i principi della tradizione ma adattandoli con intelligenza per incontrare i gusti contemporanei.

Galina, una delle due fondatrici del brand, è cresciuta in Russia: possiamo solo immaginare quanto sia rigido il clima degli interminabili inverni siberiani, e quanto siano diventati bravi lì a fronteggiare il freddo più insopportabile. Da secoli, hanno imparato a creare un tipo particolare di calzature: si chiamano Valenki e sono fatte interamente di lana.

L'idea di Galina e Dan è nata nel modo più semplice: riprendere quel concetto di scarpe - pratiche e calde - per dare vita a una linea di pantofole prima (e scarpe poi) fatte a mano, con materiali naturali, comode ed eco-sostenibili. Un mix di antico e moderno: dal passato deriva la tecnica artigianale, dal presente il design assolutamente attuale. Il loro è un progetto in continua evoluzione, che si affina nel tempo per perfezionare sempre più la qualità del prodotto e aggiungere nuovi modelli alle loro collezioni.



Non da ultimo, Baabuk è una start up "responsabile", molto sensibile ai temi etici: fin da subito i due ideatori si sono impegnati affinché la produzione delle loro calzature fosse sostenibile, attenta all'ambiente e alle persone coinvolte nel processo di lavorazione. Per chi volesse approfondire, vi lascio il link diretto al sito ufficiale: www.baabuk.com

Valentina Ciprian

Nessun commento:

Posta un commento


Grazie per essere passato a trovarmi! ;)

Instagram